Club Scherma Pinerolo Olimpica

Get Adobe Flash player

ACCOMPAGNAMO I NOSTRI FIGLI IN GARA

logo

IN GARA : ISTRUZIONI PER L'USO

SOPRATTUTTO PER I GENITORI DEI NUOVI ATLETI RICORDIAMO QUANTO È NELLO SPIRITO AGONISTICO DEL CLUB E QUALE DEVE ESSERE QUINDI L'ATTEGGIAMENTO ED IL COMPORTAMENTO PIÙ COSTRUTTIVO DA TENERE IN GARA.

PER VEDERE QUALI SONO LE GARE E CHI VIENE CONVOCATO OCCORRE GUARDARE L' ARTICOLO, COSTANTEMENTE AGGIORNATO , SULLA HOME PAGE DEL SITO: CALENDARIO GARE 2016-17.
TALVOLTA LE NOTIZIE RELATIVE VENGONO RINFORZATE SUGLI ALTRI CANALI COMUNICATIVI, SPECIE PER QUANTO RIGUARDA LE SCADENZE, ( WHATSAPP, TALVOLTA MAIL, SEMPRE LAVAGNETTA).

LA GARA È UN MOMENTO EDUCATIVO E FORMATIVO DEI VOSTRI FIGLI, LASCIATEGLIELO ANZI CONTRIBUITE A FARGLIELO VIVERE CON SERENITÀ.
TALVOLTA SI VEDONO GENITORI TESI, NERVOSI,PREOCCUPATI E QUESTO NON AIUTA IN PRIMIS I VOSTRI FIGLI.
PUÒ SUCCEDERE ANCHE INCONSAPEVOLMENTE DI PROIETTARE LE PROPRIE AMBIZIONI O PASSATE GRATIFICAZIONI, ACCADUTE O SOLO DESIDERATE, SUI VOSTRI FIGLI.
NON FATELO, MAI.

ARRIVATE ALLA GARA IN ORARIO, ALMENO UN ORA PRIMA, IN MODO DA SISTEMARSI POSSIBILMENTE IN UN UNICO POSTO CON GLI ALTRI DEL CLUB, QUESTO AIUTA LA RECIPROCA COLLABORAZIONE ( E SORVEGLIANZA) NONCHÉ LA VOSTRA INDIVIDUAZIONE DA PARTE DEI TECNICI IN CASO DI NECESSITÀ ( ACQUA, SECONDO PASSANTE,ECC)
EVITATE DI MONOPOLIZZARE I VOSTRI FIGLI ALLONTANANDOLI DAI TECNICI, POTREBBERO ESSERE CERCATI PERCHÉ CHIAMATI IN ASSALTO O PEGGIO PERSI DI VISTA ED ANDARE IN GARA SENZA CHE IL TECNICO LO SAPPIA.
EVITATE CHE VENGANO DA VOI DOPO OGNI ASSALTO, A DISCAPITO DELLA CONCENTRAZIONE E DELLA POSSIBILITÀ DEL TECNICO DI COMUNICARE. TALVOLTA SI PUÒ AIUTARE E SUGGERIRE ANCHE AL TERMINE DELL'ASSALTO, DI SICURO IL TECNICO PUÒ DARE UN CONFORTO COSTRUTTIVO, QUELLO EMOTIVO NON SERVE, IN CASO DI VITTORIA SPESSO È ADDIRITTURA DANNOSO PERCHÉ CREA UN MECCANISMO PERVERSO, VINCO = PAPÀ È FELICE.

NON STRESSATE I TECNICI PERCHÉ SEGUANO I VOSTRI FIGLI, LORO SANNO E CERCANO DI ASSISTERE TUTTI CON UNA LOGICA CHE VOI NON POTETE AVERE.
SEGNALATE INVECE QUANDO VENGONO CHIAMATI, SE IL TECNICO NON SE NE AVVEDE PERCHÉ IMPEGNATO ALTROVE, MA SENZA PRETENDERE CHE VADA A SEGUIRLI.

SPESSO LA GARA SI SVOLGE IN AMBIENTI DIVERSI, ALLORA VI PUÒ ESSERE CHIESTO DI ESSERE AVVISATI, OVVIAMENTE QUESTO IMPLICA DELLE SCELTE, CHE SONO BASATE SU RAGIONAMENTI TECNICI CON UNO SCOPO COMUNE: ASSISTERE I VOSTRI FIGLI.
NON PENSIATE CHE SE VOSTRO FIGLIO VINCE CON UN TECNICO E PERDA CON UN ALTRO QUESTO SIA UN FATTORE NON CASUALE,È LO SCHERMITORE CHE STA IN PEDANA. IN OGNI CASO NON È POSSIBILE ESPRIMERE ALCUN TIPO DI PREFERENZA, LASCIATE CHE SIA IL MAESTRO A COORDINARE.

GENERALMENTE LA FASE A GIRONI È MENO IMPORTANTE DELL'ELIMINAZIONE DIRETTA, QUESTO È UN CRITERIO DI SCELTA POSSIBILE, COSI COME LA POSSIBILITÀ DI FARE RISULTATO, CHE ,TRATTANDOSI DI ATTIVITÀ AGONISTICA (NON OBBLIGATORIA) È IMPORTANTE , E VA VISSUTO NON COME IL SUCCESSO DI UNO MA DELL'INTERO GRUPPO E DELLA SOCIETÀ TUTTA.

NON ESULTATE ESAGERATAMENTE ALLE VITTORIE COSÌ COME NON MOSTRATEVI DELUSI PER LE SCONFITTE. ALIMENTERESTE SOLO DUE POSSIBILI ATTEGGIAMENTI SBAGLIATI NEI VOSTRI FIGLI.
VALE DI PIÙ UNA SCONFITTA CONSAPEVOLE CHE UNA VITTORIA CASUALE, MA SOPRATTUTTO I VOSTRI FIGLI NON DEVONO SENTIRE ANCHE IL PESO DELLA VOSTRA SODDISFAZIONE O MENO.
QUELLO CHE RESTA COSTRUTTIVO È L'IMPEGNO PROFUSO.

NON ANALIZZATE TECNICAMENTE IL MATCH, SARÀ IL MAESTRO A DECIDERE QUANDO E COME FARLO CONI VOSTRI FIGLI.
FUGGITE DALLA TENTAZIONE DI ESSERE COACH.

SIATE DISPONIBILI AD AIUTARE MA SOPRATTUTTO EVITATE DI INVADERE IL CAMPO GARA,LA VOSTRA PRESENZA NON È NECESSARIA E PUÒ INVECE ESSERE DANNOSA,PERCHÉ SPOSTA L'ATTENZIONE DEI VOSTRI FIGLI SU DI VOI, LI PUÒ FAR SENTIRE RESPONSABILI DELLA VOSTRA SODDISFAZIONE MA SOPRATTUTTO VINCERE DAVANTI A VOI È ALTRETTANTO DANNOSO CHE PERDERE .
NON È UN CASO SE CI PRIVIAMO DEL PIACERE DI AVERVI SPETTATORI IN SALA.

VOI ,COME I VOSTRI FIGLI, VI DISTINGUERETE DALLA MASSA PERCHÉ SERENI, EDUCATI , RISPETTOSI DEGLI ARBITRI, DEGLI AVVERSARI E AFFETTUOSI CON GLI ALTRI COMPAGNI NONCHÉ COLLABORATIVI CONI TECNICI.

GRAZIE

CHIARIAMO INFINE:

PSICOMOTRICITA':

nessuna gara prevista

SCHERMA DI BASE :

possibile partecipazione, in primavera, a qualche torneo

GPG

per qualificarsi ai Campionati Italiani di Riccione ( fine aprile -primi di maggio, orari e giorni da definire ), BISOGNA PARTECIPARE A DUE GARE UFFICIALI.

Le gare ufficiali sono : tre interregionali ,due Nazionali ;vedere articolo in home page.

CADETTI - GIOVANI - ASSOLUTI

il calendario e' piu' complicato, in quanto prevede molte gare che possono essere di qualificazione ad altre, per cui e' impossibile prevedere a quali i nostri atleti potranno partecipare; tuttavia, trattandosi di atleti più' esperti e più' grandi, il Maestro contatta per tempo chi deve partecipare.

PARALIMPICI

2 GARE PER QUALIFICARSI AGLI ASSOLUTI.

 

Le miei migliori medaglie

targa csr foto 003 foto 005

Venerdi' 8 giugno, nell'ambito della festa di chiusura dell'anno schermistico del Club Scherma Roma,il Presidente Sergio Brusca ha voluto ringraziare il Maestro Fabio Giovannini per il lavoro svolto negli anni in cui ha insegnato sciabola e scherma paralimpica, donandogli una targa ricordo ed il cresp ufficiale della Societa'. Momenti a tratti commoventi quando e' stata sottolineata la scelta del Maestro di lasciare il Club, per motivi familiari, quando ha preso la parola il Maestro Alessandro Di Agostino e durante il breve commiato del Maestro Giovannini.

La commozione e' senz'altro aumentata quando il Maestro ha letto i biglietti che hanno accompagnato i regali dei suoi allievi e di tutto il Club, una splendida custodia con relativa agenda ( oggetto dal quale il Maestro non si separa mai) e un magnifico PC portatile di ultima generazione.

"Un pezzo di Club va a Pinerolo" ha sottolineato Sergio Brusca, " speriamo di continuarne i risultati" e' l'obiettivo dichiarato del Maestro.

Nelle foto i biglietti e la targa ricevuti, " le mie migliori medaglie", conclude Giovannini

LE MEDAGLIE PARALIMPICHE A PINEROLO

quirinale vezzali quirinale montano

 

 

 

 

ALESSIO SARRI, MEDAGLIA DI BRONZO NELLA SCIABOLA INDIVIDUALE A LONDRA SCEGLIE IL CLUB SCHERMA PINEROLO OLIMPICA.

L'ATLETA ROMANO , IN FORZA ALLE FIAMME ORO , HA SCELTO COME SOCIETA '  DI ALLENAMENTO IL CLUB SCHERMA PINEROLO OLIMPICA, LASCIANDO COME IL SUO MAESTRO IL CLUB SCHERMA ROMA.

ALESSIO SI SACRIFICHERA' ,PER ALLENARSI CON IL MAESTRO GIOVANNINI, A VENIRE FINO A PINEROLO.

L'IMPEGNO DEL CLUB SARA' QUELLO DI ACCOGLIERLO COME MERITA E , OLTRE A FARLO TIRARE ANCHE CON I NOSTRI MIGLIORI SCIABOLATORI ANCHE QUELLO DI PROMUOVERE LA SCHERMA PARALIMPICA A PINEROLO.

MA NON E'  IL SOLO: ANCHE IL SENESE MATTEO BETTI  , BRONZO NELLA SPADA INDIVIDUALE A LONDRA, LASCERÀ IL CLUB SCHERMA ROMA E CONTINUERA' UFFICIALMENTE A SCEGLIERE COME MAESTRO FABIO GIOVANNINI, ALLENANDOSI A PINEROLO.

IL NEONATO CLUB, CHE GIA' HA RAGGIUNTO  QUASI 50 ISCRITTI, E'  DESTINATO AD ESSERE UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER LA SCHERMA OLIMPICA E PARALIMPICA PIEMONTESE

PARTNERS - SPONSORS